Due tronchi “SOKAN” (doppio tronco)

due tronchi stile bonsai doppio tronco

Lo stile a due tronchi (doppio tronco)

Lo stile Sokan è caratterizzato dall’avere due tronchi emergenti da uno stesso apparato radicale , questa seconda caratteristica è quella che determina lo stile, perché la coppia di alberi (SOJU) in Giapponese è denominato AIOI due pini che crescono dallo stesso punto (non dalla stessa radice) sono denominati AIOI-NO-MATSU e rappresentano la fedeltà coniugale. Il Sokan e l’AIOI sono gli unici stili in cui sia ammesso il numero pari di individui, questi devono essere della stessa specie e varietà. In linea dimassima ogni albero della composizione segue con qualche limitazione le stesse regole applicate sulla costruzione dell’albero singolo.

due tronchi stile bonsai doppio tronco 1Le piante costituenti il sokan devono avere altezze e dimensioni diverse, inoltre il rapporto tra i diametri dei tronchi dovrà essere lo stesso che esiste tra le altezze degli alberi. Quando occorre regolare l’altezza degli alberi sarà consigliabile che i tagli siano rivolti verso l’interno della composizione. Nel caso ciò non fosse possibile sarà necessario che questi siano operati nello stessa direzione affinché i rami che emergeranno acquistino un orientamento naturale, comunque i tagli non dovranno essere rivolti entrambi sul lato esterno degli alberi.

Le norme estetiche di costruzione dei bonsai non vanno mai applicate in modo assoluto al fine di permettere al bonsaista l’applicazione della propria libertà interpretativa cosa che si realizza nell’estrinsecazione delle sue personali capacita artistiche. Comunque buona regola da rispettare è quella che ad altezza maggiore corrisponda un diametro maggiore e viceversa ad altezza minore corrisponda un diametro minore. La posizione reciproca dei due tronchi dovrà poi garantire la profondità dell’insieme, a questo proposito essi dovranno risultare sfalsati rispetto all’asse visuale. I tronchi non vanno mai sovrapposti ma neppure affiancati, ciò per evitare la perdita di profondità dellacomposizione.

Perché lo stile si classifichi come Sokan i tronchi devono rimanere divisi fino alla base. due tronchi stile bonsai doppio tronco 2Un tronco che sia diviso solo nella parte superiore non va classificato come doppio tronco ma come albero singolo. La forma Sokan più usata è quella che ha tronchi ed apici che seguano lo stessa direzione. Occorrerà evitare che i tronchi avvicinandosi abbiano gli apici che puntano in direzioni opposte , eccezione a questa regola si ha in presenza della combinazione di tronco eretto più tronco a cascata. Nel Sokan lavorato a Fukinagashi i tronchi possono andare in direzioni opposte a patto che tutti i rami siano impostati nella stessa direzione. Può succedere di avere degli stili che siano classificabili in posizione intermedia tra il Sokan ed il Moyogi a doppio tronco in questo caso è consigliabile che gli apici siano indirizzati nella stessa direzione.

Caratteristiche strutturali dello stile a due tronchi:

  • I due tronchi devono armonizzare tra loro nella struttura ( SARI ), nella sinuosità , negli JIN .
  • I rami vanno impostati come se si trattasse di un unica pianta , il primo ramo , perché condiviso da entrambi i tronchi, deve essere dimensionato sull’altezza massima dell’insieme , la sua lunghezza sarà circa 1/3 dell’altezza massima dei fusti gemelli. I rami interni ( compresi tra i fusti ) devono essere eliminati, soprattutto se i tronchi sono molto vicini. Occorre poi evitare che i rami si trovino allo stesso livello, mentre il primo ramo dell’albero più alto dovrà trovarsi in posizione più alta del primo ramo dell’albero più basso inoltre i rami di uno degli alberi non devono mai tagliare l’altro tronco e sull’apice dell’albero più piccolo non deve mai capitare un ramo dell’albero più alto.

Il profilo complessivo di un tronco gemello deve formare una struttura triangolare od arrotondata. Tra gli errori da evitare nell’impostazione del Sokan sono: avere i due tronchi che formino alla loro base una struttura ad “U”; l’incrociarsi dei tronchi alla base; l’incrociarsi delle radici.

due tronchi stile bonsai doppio tronco 4 due tronchi stile bonsai doppio tronco 3

Due tronchi “SOKAN” (doppio tronco) ultima modifica: 2015-04-09T10:16:46+00:00 da Indrit

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>