A marza: Tecnica d’innesto

tecnica d'innesto a marza metodo a spacco semplice bonsai

Tecnica a marza

Metodo a doppio spacco

Si usa per innestare materiale piuttosto sottile da 0,5 ad 1 cm. E’ un metodo che ha molte possibilità di successo e presenta unioni forti e velocità di saldatura, si esegue su marze e soggetti dello stesso diametro...

Continua a leggere

Propaggine

tecnica di propaggine bonsai

TORIKI – Piante ottenute da propaggine

La propaggine è la tecnica di far sviluppare, radici da un ramo, mentre è ancora unito alla pianta madre. Questo tipo di propagazione, anche se casuale è comune in natura...

Continua a leggere

Talea – SASHIKI

Talea SASHIKI bonsai tecnica

SASHIKI – Piante ottenute per talea

Talea è la tecnica di propagare vegetali stimolando la formazione di radici avventizie su parti asportate dalla pianta madre. La talea può essere ottenuta da ramo, da gemma con foglia, da radice e da foglia...

Continua a leggere

Margotta Talea

tecnica margotta talea bonsai

La Margotta Talea

La margotta talea è’ un sistema misto tra la propaggine cinese e la talea classica. Si applica a quelle piante che pur producendo facilmente il callo cicatriziale, per un eccessivo apporto e ristagno di carboidrati sul lembo superiore dell’anellatura si induriscono impedendo ai primordi radicali di svilupparsi in iniziali radicali...

Continua a leggere

Margotta

tecnica della margotta bonsai

Propaggine cinese (margotta)

La margotta è una tecnica attuata su piante adulte, si può praticare in zone non basali dell’albero, deve essere protetta con pellicola di polietilene. Più il legno su cui si applica questa tecnica è vecchio minore è la produzione di radici. Le piante prodotte, di maggior mole, si curano con maggior difficoltà dopo il radicamento...

Continua a leggere

Propaggine semplice

tecnica di propaggine semplice bonsai

La tecnica del propaggine semplice

Questa tipologia di propaggine semplice si attua su branche di un anno a riposo. Si scelgono branche basse, flessibili, facili ad essere piegate nel terreno...

Continua a leggere

La tecnica Yamadori

la tecnica yamadori bonsai - invasatura di un bosso a radice nuda prelevato in natura

La tecnica Yamadori (da terra a terra e da terra a vaso)

Da terra a terra

  • Si scava attorno alla pianta fino ad una profondità pari ad un terzo dell’altezza complessiva del BUNJU tagliando le radici grandi che s’incontrano, quindi si scava in orizzontale fino ad incontrare il fittone, tagliata questa radice si estrae l’albero dal terreno, si eliminano i monconi di radice sporgenti dal pane di terr...
Continua a leggere

Concimazione del Bonsai (gli aspetti)

Concimazione del bonsai (gli aspetti)

La concimazione del Bonsai (gli aspetti da tenere in considerazione)

La concimazione del bonsai deve tenere conto d’alcuni aspetti importanti legati alla vita della pianta, questi possono essere così classificati:

1.  Periodo di vegetazione delle varie specie

Il periodo è determinato in linea di massima dalle fasce climatiche, queste circoscrivono le zone della superficie terrestre caratteri...

Continua a leggere

Sostanze nutritive per Bonsai

Sostanze nutritive per bonsai

Le sostanze nutritive per i Bonsai (descrizione)

Ognuno degli elementi necessari alla nutrizione del bonsai ha una sua specifica funzione, in particolare, l’azoto, il fosforo, il potassio, lo zolfo, il calcio, e il magnesio. Ora andremo a descrivere tutte queste sostanze nutritive che sono fondamentali per lo sviluppo del nostro Bonsai:

L’AZOTO – regola la crescita delle foglie, ritarda la matura...

Continua a leggere

La struttura del Bonsai

la struttura del bonsai apice rami tronco

La struttura del Bonsai (l’esterno dell’albero)

L’albero (bonsai) è composto di un asse principale, o primario, costituito dal “tronco o fusto“. Questo, per processi tropici propri dei vegetali, tende a svilupparsi verticalmente verso l’alto...

Continua a leggere