Potatura dell’Olivo (Pinzatura)

potatura dell'olivo ulivo bonsai pinzatura

Potatura dell’Olivo (ulivo)

Lo scopo della potatura, per questa specie, è quello di sfoltire la chioma in maniera tale che qualunque punto della pianta possa ricevere luce del sole e calore oltre che tramite la potatura cerchiamo di dare uno stile al nostro Bonsai di Olivo.

La potatura drastica o di formazione si effettua solo su piante raccolte in natura o proveniente da vivaio durante la stagione di stasi vegetativa. Nelle regioni del Sud, la potatura dell’ Olivo può essere effettuata sia d’estate sia d’inverno. Dopo la crescita primaverile e autunnale, mentre nelle regioni del Nord con inverni più rigidi, conviene potare in estate. Potando in primavera o in estate, sebbene la ferita tenda a cicatrizzare più rapidamente, si corre il rischio di avere una nuova germogliazione con conseguente rigonfiamento della zona. Quando si potano grossi rami, bisogna ricordarsi che l’ Olivo può provocare il ritiro di linfa, quindi, per scongiurare il pericolo che un ramo accorciato si secchi completamente è opportuno lasciare sempre delle foglie all’apice del suddetto ramo, in modo che continuino a “tirare” mantenendo il ramo vitale (quando saranno spuntate le nuove gemme, si potranno eliminare le foglie precedentemente risparmiate). La potatura di sfoltimento si esegue dopo la crescita primaverile ed autunnale. L’obiettivo è la creazione di palchi di vegetazione. Si eliminano i germogli che crescono direttamente verso l’alto o il basso si eliminano i rami secchi o danneggiati cercando di ottenere una ramificazione alterna a destra e sinistra dei rami principali. I polloni presenti alla base del ceppo e i succhioni che nascono dai calli delle ferite vanno eliminati al più presto.

Il Bonsai di Olivo richiede un primo intervento nella stagione invernale e un richiamo da eseguire all’inizio della primavera (senza dimenticare le cimature che devono essere effettuate all’inizio di giugno). Quando il bonsai viene rinvasato, è opportuno effettuare un’adeguata potatura della chioma, che compensi l’accorciamento delle radici. I rami più piccoli vanno tagliati con la forbice lunga, mentre quelli più grandi si tagliano con la tronchese concava. Inoltre, se dobbiamo eliminare completamente un ramo che parte dal tronco è opportuno utilizzare la tronchese sferica, in modo da evitare che il callo cicatrizzante si formi all’esterno, creando delle antiestetiche protuberanze. La scelta delle branche da accorciare o da eliminare dipende dallo stile del Bonsai. Avendo l’Olivo le gemme in coppia, vanno asportati i rami contrapposti. Quando si tagliano rami più grandi di 1/2 centimetro, medicare i tagli con il mastice o la pasta cicatrizzante.

Pinzatura

La pinzatura dell’Olivo si effettua durante il periodo di crescita, accorciando i nuovi germogli quando presentano la lunghezza desiderata utilizzando la forbice lunga. Sugli esemplari molto giovani si cima nel momento in cui i rami da violacei assumono il colore del legno maturo, lasciando da una a tre paia di foglie. Il taglio va effettuato dopo due foglie che presentano crescita orizzontale, a secondo dello sviluppo dei rami. Potando in questo modo, dalle ultime due foglie si svilupperanno solo due germogli. Sulle piante più mature si interviene quando il ramo è ancora verde e nella sua prima parte tende al violaceo, eliminando l’ultimo paio di foglie, i germogli e le foglie che crescono verso il basso. La pinzatura si effettua durante tutto il periodo di crescita ad eccezione del mese di agosto, ma non quando la temperatura scende al di sotto dei 10° C o supera i 40° C.

Defogliazione

La defogliazione è sicuramente una tecnica sconsigliabile per questa pianta perché l’ Olivo ha la caratteristica di provocare il “ritiro di linfa” dai rami nudi. Un’asportazione totale delle foglie porterebbe all’essiccamento di molti rami e allo sviluppo di vegetazione in alcune zone a scapito di altre.

Ti può interessare (riguardo al Bonsai di Olivo) anche:

Esposizione

Annaffiatura

Rinvaso e Terriccio

Concime e Applicazione del filo

Parassiti, Malattie e Problematiche

Propagazione e Stili

Potatura dell’Olivo (Pinzatura) ultima modifica: 2015-03-26T16:26:40+00:00 da Indrit

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>